Categoria: Uncategorized

Allstarlink e Svxlink insieme

Allstarlink e Svxlink insieme

Questo che vi sto scrivendo oggi è dopo aver seguito la discussione nel gruppo di lavoro https://groups.io/g/svxlink  la possibilità ad svxlink di essere raggiunto anche tramite porte USRP .. E quindi direbbe qualcuno ..E’ che ora  possiamo far comunicare i due sistemi e avere la possibilità a far comunicare più reti  .Semplicemente lasciando ad Astarlink la parte di transcodifiche con i codec audio più elevati ,e la connessione tra i due sistemi aggiunge a tutti e due il qualcosa che mancava ad uno la funzionalità di Asterisk  e suoi moduli SIP e IAX2 e all’altro la possibilità ad essere interconnesso tramite creazione di un tg canale o connessione diretta  chiamiamola come ci pare  in un reflector Svxlink  .

                                                                                          asl><svx><svxreflector

Per fare tutto ciò è bastato avere un Allstar..funzionante e installare all’interno della stessa macchina  svxlink  indicandogli le porte di ascolto del nodo Allstarlink. Il funzionamento è eccellente lo scambio delle modulazioni con i valori giusti è  ottimo  .

 

Per tutte le info @IU0NDT su telegram.

Leggi tutto l’articolo nelle pagine interne

Buone Prove

 

Un centralino telefonico al nostro servizio

è stata attivata la linea telefonica esterna +39 06 9292 9324 con la quale è possibile parlare tramite il nodo 515932 via radio e con tutti i sistemi interconnessi   al costo del proprio gestore telefonico digitare               *99 ptt on  e  #  ptt off                  (per le info  @iu0ndt)  

Come utilizzare il centralino e comunicare tra i vari interni e trasmettere via radio .

Semplicemente caricando il modulo sip e configurando i due file sip.conf e extensions.conf

Per eventuali chiarimenti sempre il mio indirizzo email o il contatto telegram @iu0ndt

Qui di seguito un estratto  dei due file … buon lavoro

Sip.conf

[general]
context= xxxxxx ; Default context for incoming calls
bindport=5060 ; UDP Port to bind to (SIP standard port is 5060)
bindaddr=127.0.0.1 ; IP address to bind to (0.0.0.0 binds to all)
srvlookup=yes ; Enable DNS SRV lookups on outbound calls
language=us;it ; Default language setting for all users/peers
; This may also be set for individual users/peers
canreinvite=no ; Workaround per problemi di autenticazione con Messagenet

[210] ; interno
type=friend
host=dynamic
username=210
secret=xxxxxx ; make it yours
dtmfmode=rfc2833
mailbox=210 ; Mailbox for message waiting indicator
context=sip-phones ; Points to the stanza in extensions.conf
callerid=”1 interno” <210> ; Note: Asterisk only uses the first host
; in SRV records
; Disabling DNS SRV lookups disables the
; ability to place SIP calls based on domain
; names to some other SIP users on the Internet

[211] ;interno
type=friend
host=dynamic
username=211
secret=xxxxxx ; make it yours
dtmfmode=rfc2833
mailbox=211 ; Mailbox for message waiting indicator
context=sip-phones ; Points to the stanza in extensions.conf
callerid=”2 interno” <211> ; Note: Asterisk only uses the first host
; in SRV records
; Disabling DNS SRV lookups disables the
; ability to place SIP calls based on domain
; names to some other SIP users on the Internet
………………………………

[sip-phones]

exten => _515932,1,NoOp(‘Chiamata entrante da interni sip , redirezionata su Nodo Allstar,515932’)
exten => _515932,1,Answer
exten => _515932,1,Wait(1)
exten => _515932,n,Playback(rpt/node)
exten => _515932,2,Wait(1)
exten => _515932,n,Playback(repeater)

Installazione da riga di comando

PREMESSO CHE … Hai una conoscenza pratica di Linux e dei comandi della shell Hai una conoscenza pratica di git e come creare codice sorgente per creare un binario eseguibile Non hai paura di rompere le cose e sai dove trovare aiuto online se qualcosa si rompe…

Procedura per l’istallazione su un server DVSwitch già esistente sul vostro Raspberry :
(Parte di questa procedura é presa da un messaggio del gruppo dvswitch )

Debian 10 is what you want to use.

Make sure you install is up to date
apt update
apt upgrade
if updates were installed, reboot

Add the dvswitch repository
wget http://dvswitch.org/buster
chmod +x buster
./buster

Make sure you have added the repository
apt update
look for “deb http://dvswitch.org/DVSwitch_Repository hamradio” in the output

Verify programs are now installable

apt install allstar –dry-run
any errors reported?

apt install dvswitch-server –dry-run
any errors reported?

Install AllStar first
apt install allstar
errors? stop and ask
reboot
AllStar working?
asterisk -r to login to the asterisk cli to check

……………………………………………..

Questo ↓ se non si ha il DVSwitch Server

…………………………………………………

Install DVSwitch Server
apt install dvswitch-server
errors? stop and ask
run the dvs menu to configure DVSwitch Server
When asked for the USRP port, take the default (Just hit enter)

Configure AllStar and DVSwitch Server to taste.

Per far partire il configuratore di DVSwitch Server

scrivere  dvs

……………………………………

comando per far partire il configuratore di Allstarlink  è asl-menu e seguire questa guida

………………………………….

Questo è un pacchetto aggiuntivo e serve per dare la possibilità del cambio della password.
apt-get install apache2-utils ; <——-per il comando di cambio password

……………………….

installare Allmon2

sudo apt install git
sudo git clone https://github.com/AllStarLink/AllMon2.git /var/www/html/allmon2
cd /var/www/html/allmon2
sudo mv allmon.ini.txt allmon.ini.php
sudo mv controlpanel.ini.txt controlpanel.ini.php

Configuration

Now you have to edit the allmon.ini.php file

sudo nano allmon.ini.php

Change: the ‘500’ number [500] to your node number.
Change: host=127.0.0.1:5038
Change: passwd=yourpassword (vedere al punto 1 le note)
Note: ‘llcgi’ is the default password according to the initial node setup. However look at ‘secret = xxxxx’ in /etc/asterisk/manager.conf to be sure of the correct password.
Change: menu=yes

Example almond.ini.php with node(s) listed under a menu item. In this example named MySites.

<?php
[Off-site Link]
url=http://google.com
[515932]
host=127.0.0.1:5038
user=admin <…………………NON cambiare
passwd=llcgi <…………..NON cambiare
nomenu=no ; <————NO è per vedere yes è per non vedere
hideNodeURL=no ; <————NO è per vedere yes è per non vedere
[501]
system=System1
host=my.address.com:5038
user=admin
passwd=password2
nomenu=yes
hideNodeURL=yes
[502]
system=System1
host=my.address.com:5038
user=admin
passwd=password2
nomenu=yes
hideNodeURL=yes

…………………………………
1 )  Nota Bene!!!!

La password llcgi non va cambiata almeno per i primi test
è una password di default che è ripetuta anche in altri file.
Se viene sostituita pregiudica il collegamento con i vari moduli
Con il comando descritto sotto potrete sostituire la password di accesso alla dashboard
lasciando invariata la llcgi che è solo di controllo per il sistema.

htpasswd -cB .htpasswd admin

e quindi per accedere alla dashboard d comando Allmon2 potrete scrivere

admin e poi la vostra nuova password

……………………………………………..

Password to Enable Buttons and Control Panel

While in the /var/www/html/allmon2 directory

repeater@repeater:~$ htpasswd -cB .htpasswd admin

Note: don’t use an exclamation mark in the .htpasswd password.
Test and Use

repeater@repeater:~$ chmod 777 astdb.php

./astdb.php

If you are using Lighttpd, you must modify your configuration to work with Allmon2.

Add

server.stream-response-body = 2

to /etc/lighttpd/lighttpd.conf and restart lighttpd.

………………………………………………………………….
iax.conf

Scrivere solo la propria password e salvare

[iaxrpt] ; Connect from iaxrpt Username field (PC AllStar Client)
type = user ; Notice type is user here <—————
context = iaxrpt ; Context to jump to in extensions.conf
auth = md5
secret =passw0rd1
host = dynamic
disallow = all
allow = ulaw
allow = adpcm
allow = gsm
transfer = no

[iaxclient] ; Connect from iax client (Zoiper…)
type = friend ; Notice type here is friend <————–
context = iax-client ; Context to jump to in extensions.conf
auth = md5
secret = passw0rd
host = dynamic
disallow = all
allow = ulaw
allow = adpcm
allow = gsm
transfer = no

Nel dvs-mobile sul vostro telefono è da inserire  questa configurazione per collegarvi al vostro server

Hostname =…192.. <….Indirizzo ip del server

porta=4569 <….controllare che non sia stata modificata!!

username=iaxclient <…. corrisponde a [iaxclient]

password=passw0rd <……..la password che è stata cambiata

callerID =IU0 <…. è il vostro id di chiamata

Node=51593 <….. il vostro numero di nodo

……………………………………………………….

Impostare Innanzitutto, se sei dietro un router NAT, assicurati che le porte per il servizio Echolink siano correttamente inoltrate al tuo sistema Allstarlink. Servizio da porta a inoltro 5198 UDP 5199 UDP 5200 TCP Inoltre, se si esegue un firewall e non un router di livello consumer configurato per limitare l’accesso in uscita a un numero specifico di porte, è necessario abilitare l’accesso in uscita UDP per 5198 e 5199 e l’accesso in uscita TCP per la porta 5200. La documentazione corrente su quali porte devono essere inoltrate può essere trovata su echolink.org nella sezione EchoLink, Firewall e Router.

 

Un sistema di accesso tramite Hblink

Per provare è stato realizzato un sistema di accesso con un Hblink quindi se volete sperimentare ed ascoltare  la differenza di modulazione tra DMR e VOIP- IAX2 di Allstarlink sarete i benvenuti logicamente è un HBlink dove c’è solo la rete AllstarLink che con il TG8 è collegata al nodo 515934 e alcuni Tg della rete Tgif non esistono altri talk group oltre a quelli che sono indicati nella lista.     

Per ovvi motivi il passaggio tra analogico e voip verso le reti dmr e ysf si avvale dell id dmr  dell’intestatario del nodo. Solo con accesso tramite USRP c’è il passaggio del nominativo .

Parametri di collegamento con il PI-Star li trovate → qui

Pagina 2 di 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén